Team Building online o live?

In questo momento storico, il Team Building sembra essere diventato ancora più importante. È molto utile infatti per mantenere alto lo spirito del team, per dare un segnale di presenza e attenzione e per offrire un momento di svago da vivere insieme. Diversi studi hanno dimostrato di come la produttività salga con l’aumentare del coinvolgimento positivo dei lavoratori. 

Team building online o live?

I Team Building online oramai hanno preso il via, offrendo format interessanti, coinvolgenti e ben fatti. Molti dei nostri clienti continueranno su questa strada, in quanto è una modalità che permette di coinvolgere anche tantissime persone, con poco tempo e soldi. Pensiamo ad un’azienda che magari ha sedi in tutto il mondo e che potrà permettersi di proporre attività ingaggianti anche più volte l’anno, senza dover spostare centinaia di persone ogni volta.
Detto questo non c’è nemmeno bisogno di dire che siamo fatti per incontrarci, per relazionarci dal vivo con i nostri colleghi e che mai l’evento online potrà sostituire del tutto quello tradizionale. Si può iniziare da subito, ma con le dovute regole. 

Team building online, la capacità di adattarsi al cambiamento.

Il team building online si è rivelato è un metodo efficace per riunire i dipendenti che lavorano distanti fra loro in smart working. La distanza fisica dall’ambiente di lavoro può rapidamente trasformarsi in distanza emotiva, quindi è importante confermare una cultura di squadra. Questa modalità consente di creare relazioni significative anche a distanza, motivando e infondendo una buona dose di fiducia a tutti i collaboratori, apportando indubbi benefici a quelli che sono gli obiettivi aziendali. I format di maggior successo del 2020:

Escape Room

dallo studio dell’Antiquario all’esperienza Artic, alle Spy Story con grafica super realistica.

Musica

dove i team creano il proprio Jingle. Una grande sorpresa e tantissime soddisfazioni!

Quiz

a tema Vintage e il Giro del Mondo in 60 click.

I Team Building live ripartono, ma solo se in sicurezza. 

Così, mentre i Team Building da remoto riscuotono successi importanti, al contempo si lavora anche ai Team Building dal vivo, con formule Post Covid che aderiscono a tutte le misure previste per il contenimento e il contrasto del contagio. Oltre alle misure di sicurezza di base, comuni a tutte le attività, per ogni Team Building abbiamo studiato e messo in atto un piano ben preciso, in modo che non vengano intaccati divertimento, costi ed efficienza. 

Alcuni esempi di Team Building live in sicurezza:

Drumming

Nel Team Building Musicale in versione anti Covid, gli strumenti vengono sanificati prima e dopo l’uso e viene eliminato lo scambio degli stessi tra le persone. Saranno prediletti spazi all’aperto o comunque che garantiscano le giuste distanze.

Painting

Nel Team Building Painting anti Covid, ogni partecipante dipinge il proprio tassello, che andrà poi a far parte di un’opera d’arte gigante.  Un po’ quello che abbiamo sempre fatto nel nostro Pixel Painting, ma con la differenza che oggi più che mai il concetto dell’unione dei tasselli diventa ancora più importante.

iPad Treasure Hunt

Anche in questa prima fase di ripresa si possono riscoprire le nostre città attraverso l’iPad Treasure Hunt. La differenza è che invece di giocare utilizzando un unico iPad per team, ogni partecipante potrà utilizzare il proprio smartphone. Il nostro software farà in modo che il team sia portato a giocare comunque collaborando, ad esempio facendo in modo che solo il Team Leader possa inserire le risposte o scattare le foto.
Questa è un ottima soluzione non solo come Team Building, ma anche per i gruppi stranieri che vogliono scoprire le nostre città giocando anche nell’era post Covid.

Master Chef

Anche i Team Building in cucina hanno ritrovato il loro spazio. Con le dovute precauzioni infatti siamo tornati ad riorganizzare la nostra Mistery Box session, che aveva spopolato all’inizio dell’anno in occasione dei Kick Off meeting di diverse aziende.


Come si organizza un Team Building in sicurezza

Sei interessato?

Oltre agli articoli pubblicati qui, abbiamo tantissimi altri contenuti e aggiornamenti sui nostri social, seguici per non perdere nessuna news ed essere sempre aggiornato sulle ultime novità!

oppure, se preferisci, abbiamo anche FacebookInstagram