Il trend 2019, dice ENIT nella sua analisi annuale, è sempre più quello di proseguire sulla scia del TURISMO ESPERIENZIALE. Il prossimo futuro sarà influenzato dalla capacità delle agenzie di INCOMING di rendere il viaggio incentive sempre più un’esperienza di vita locale, arricchita da momenti d’incontro con l’artigianato, la scoperta delle città giocando e  la cucina vissuta in prima persona. Un settore estremamente dinamico, dove rimanere informati sulle novità diventa molto importante. 

I nuovi viaggiatori vogliono vivere la vacanza così come noi viviamo la nostra vita, portandosi a casa non solo fotografie, ma immagini indelebili di emozioni e sensazioni provate imparando a cucinare il pesto alla genovese in compagnia di cuochi provetti, per poi gustare il proprio lavoro insieme agli altri “cuochi per un giorno”, o partecipando, con i colleghi alla vita contadina di una fattoria biologica, a contatto con la natura e gli animali per regalare sensazioni ed emozioni dimenticate oppure ancora scoprire una città giocando sulla base di App sempre più performanti e ricche di spunti. 

Ecco la sfida del futuro!
Creare un turismo che sappia fare esperienza e tesoro da ciò di cui il nostro Paese è più ricco, facendosi affiancare da agenzie specializzate che ogni giorno sono alla ricerca di nuove formule esperienziali valide. 

Certamente grande attrazione esercitano sempre le nostre città d’arte, ma anche i picoli borghi, perle disseminate in tutta la penisola. Attraverso la Caccia al Tesoro con iPad ad esempio i partecipanti possono conoscere le città giocando, attraverso quesiti e prove interattive di ogni genere, percorrendo le stradine più strette dei centri storici antichi o le grandi vie delle città più moderne, i quartieri più intriganti e ricchi di storia. L’iPad diventa semplicemente una guida per un’esperienza sensoriale e divertente a tutto tondo, un URBAN GAME aziendale intrigante e ricco di sorprese e ora anche con la Realtà Aumentata. Chi vuole può aggiungere personaggi live, esperienze culinarie e domande personalizzate. 

L’Italia si conferma anche tra le migliori destinazioni per i TEAM COOKING, per imparare i segreti degli Chef più invidiati del mondo possibilmente in location che non siano solo le solite scuole, ma Ville private Loft e Resort.

Siamo davanti a una domanda turistica in permanente evoluzione e connotata da tratti altamente personalizzati ed esperienziali. Le formule dei Viaggi Incentive vanno moltiplicandosi in vista di soluzioni sempre più in linea con le esigenze che identificano nell’Italian way of life e nella sostenibilità il primo requirement di un viaggio nel nostro territorio”.

E tu, sei pronto a creare un’offerta di Turismo Esperienziale?

Clicca e contattaci ora!